• 0813441287
  • luigi.daponte[at]yahoo.it

bio

Luigi d’Aponte

 

Nasce nel 1972 per gentile concessione della mamma e del babbo, che si dissoceranno dalla scelta dopo brevissimo tempo.

All’inizio degli anni Novanta e per circa un decennio, lavora come Operatore di Strada fra i ragazzi dei quartieri periferici dell’area orientale della città di Napoli adottando linguaggi e medium visuali come strumenti didattici espressivi e formativi.

Laureato con Lode in Sociologia, indirizzo Antropologico, consegue successivamente con Lode anche il Master in “Pianificazione Territoriale” con specifico riferimento alla Valorizzazione del Patrimonio Artistico, Culturale e Paesaggistico.

Seguirà un periodo in qualità di ricercatore sul campo presso il “Centro Interdipartimentale di Ricerca Audiovisuale per lo Studio della Cultura Popolare” e di assistente alla didattica presso la “Cattedra di Storia delle Tradizioni Popolari” dell’Università Federico II di Napoli, sotto la guida del prof. Lello Mazzacane, antropologo, fotografo e fra i pionieri in Italia dell’Antropologia Visuale e della Ricerca Fotografica applicata allo Studio delle Tradizioni Popolari.

Opera professionalmente sotto il brand “Narratoridimprese” per la progettazione e implementazione di idee, soluzioni e contenuti per la comunicazione visuale di aziende, enti pubblici, privati.

E’ fondatore e presidente di “Articolonove”, associazione di artisti e professionisti per la valorizzazione del patrimonio artistico, culturale e paesaggistico italiano.

Ha maturato, ancora bambino, pesanti dipendenze da calcio giocato e guardato e da musica suonata e ascoltata protrattesi, senza possibilità di cura, sino ad oggi.

Fotografa, scrive, ancora un pò filma, e sogna…pur dormendo poco.

error: Content is protected !!